martedì 15 febbraio 2011

SUSTAINABILITY - E' umbra la prima legge italiana che finanzia i GAS

E’ nata in Umbria la prima legge regionale dedicata al riconoscimento e all'incentivazione dei Gas. La normativa si propone di sostenere in termini economici - oltre che di divulgazione sul territorio - le iniziative di Gruppi d'Acquisto e le attività della filiera corta, al fine di valorizzare il consumo critico, consapevole e responsabile, come strumento di promozione della salute e del benessere.
 La nuova legge impegna la Regione a "contribuire alle spese di funzionamento, promozione ed organizzazione del gruppo con erogazioni a fondo perduto, fino ad un massimo di € 5.000 all'anno per ciascun gruppo d'acquisto". E’ stato fissato un tetto minimo di quindici partecipanti al gruppo e i finanziamenti sono vincolati al consumo di prodotti a chilometri zero, di filiera corta, caratteristici del luogo d'origine. Un altro requisito fondamentale è l’assenza di fine di lucro nella costituzione del gruppo; non possono quindi essere applicati ricarichi sui prodotti in vendita.
 Per incentivare il rapporto diretto tra agricoltore e consumatore, sono inoltre previsti contributi ai Comuni per sostenere i mercati già esistenti, di preferenza quelli auto-organizzati, e le attività di avvio per la vendita diretta.
(fonte acquistiverdi.it).