mercoledì 2 maggio 2012

Il design responsabile di Plinio il Giovane

In occasione del Fuori Salone 2012 l'azienda Plinio il Giovane, da sempre impegnata nel valorizzare l'uomo e l'ambiente, ha presentato Eco Social Design e produzioni rieducative, progetto di comunicazione e scambio tra le storiche falegnamerie della Brianza e quelle create per il recupero e il reinserimento sociale e lavorativo di persone detenute ed ex-detenute.
Nella suggestiva cornice di Cascina Cuccagna, all'interno del circuito Porta Romana District, ha esposto una serie di prodotti tratti dalla precendente collezione, ma realizzati dai falegnami che lavorano nelle carceri di Bollate e Monza, come la collezione di lampade da tavolo Boullée, disegnate da Massimo Todini e prodotte in collaborazione con la falegnameria del carcere di Monza. Tutte costruite a mano, hanno struttura portante in legno massello che può essere montata in due modi: gambe alte o basse, tramite semplice rotazione.