lunedì 21 maggio 2012

Risparmiare acqua con un nuovo ”tessuto”

L’azienda tessile Lenzi di Prato ha appena lanciato sul mercato uno speciale materiale con il marchio Terralenx. Si tratta di un tessuto-non tessuto costituito da fibre naturali e fibre superassorbenti legate meccanicamente in grado di ottenere un risparmio del 50% di acqua in agricoltura e in qualsiasi tipo di coltura.

Questo materiale prodotto in rotoli o dischi ha la capacità di assorbire grandi quantità di acqua evitando sprechi grazie a un isolamento termico che riduce l’evaporazione. Inoltre Terralenx ha un effetto pacciamante che riduce la crescita di erbe infestanti e di conseguenza l’uso di diserbanti.
Il materiale è stato testato con successo anche dal Ministero dell'Agricoltura israeliano.
Terralenx sarà presentato alla prossima edizione di Terra Futura, (dal 25 al 27 maggio alla Fortezza da Basso- Firenze).