mercoledì 21 marzo 2012

EVENTI - Fa’ la cosa giusta

Dal 30 marzo al 1 aprile 2012 aprirà la nona edizione di Fa' la cosa giusta!, la fiera del consumo critico e degli stili di vita sostenibili organizzata da Terre di mezzo Eventi e Insieme nelle Terre di mezzo onlus. Un evento ormai affermato a livello nazionale, dopo il successo dell'edizione 2011, chiusa con 70mila visitatori. La fiera quest'anno vedrà la partecipazione di 700 espositori su un'area espositiva totale di 26mila m2. I tre giorni di fiera saranno caratterizzati da 240 appuntamenti che, attraverso laboratori, incontri, degustazioni e spettacoli, permetteranno ai visitatori di sperimentare uno stile di vita più sostenibile. Sarà ad esempio possibile assaporare piatti di cucine esotiche, da quella armena a quella brasiliana e imparare a cucinarli, degustare i vini e i formaggi delle campagne italiane oppure assaggiare i gustosissimi “cibi di strada” della tradizione italiana: frittelle con ricotta forte e pancetta arrotolata, “bombette di Alberobello” e olive all'ascolana. Ma sarà possibile anche imparare come trasformare una vecchia camicia in una nuovissima borsa, come preparare da sé degli ottimi cosmetici naturali, oppure come coltivare un orto sul proprio balcone.
La crisi economica si fa sentire più che mai, ma è questa l'occasione per un cambiamento di stile di vita. Fa' la cosa giusta! propone soluzioni sostenibili sia dal punto di vista economico sia da quello etico e ambientale. Sarà, ad esempio possibile scoprire che le auto elettriche non sono più una chimera, ma una realtà e permettono di azzerare le emissioni e di circolare in tutte le zone a traffico limitato, ad un costo accessibile e facilmente ammortizzabile, oppure scoprire che è possibile fare a meno all'auto di proprietà, senza rinunciare alla possibilità di spostarsi in macchina, grazie al servizio di carsharing.
Tra le proposte eco e low cost ci sarà RI‐STORE, un grande show‐room che presenterà prodotti rigenerati: personal computer, telefoni cellulari, piccoli elettrodomestici, giocattoli, borse e accessori, biciclette. I visitatori della fiera potranno anche portare con sé piccoli elettrodomestici e oggetto do uso comune, che saranno riparati dagli artigiani e dai tecnoci ospitati nello spazio Ri-Store.
La sezione speciale 2012 sarà dedicata al Turismo Consapevole con proposte innovative per vivere i viaggi in modo sostenibile. La fiera permetterà di lasciarsi sedurre da itinerari fuori dal comune e proporrà percorsi enogastronomici per scoprire luoghi vicini e lontani attraverso i sapori tipici dei luoghi. Affinché il turismo non sia un privilegio per pochi, non mancheranno proposte low cost anche per girare il mondo senza spendere una fortuna, scambiandosi temporaneamente l'alloggio oppure riscoprendo luoghi vicini, anche se ancora poco noti, e assaporando le gioie di un turismo lento e a misura d'uomo nelle numerose destinazioni di turismo responsabile.
http://www.falacosagiusta.org/