giovedì 12 novembre 2009

ANIMALI - Educare al rispetto

Venerdì 13 novembre alle ore 20.30 all'Hotel Unione di Bellinzona si tiene una conferenza aperta al pubblico dal titolo (DIS)EDUCAZIONE ALLA VIOLENZA - La violenza sugli animali: effetti psicologici nei bambini e negli adolescenti. Un argomento di grande interesse che mette in relazione il problema delll'aggressività e della violenza nei più giovani con la crudeltà contro gli esseri più deboli e indifesi, ovvero gli animali. Esistono molti studi di psicologia che hanno approfondito questo argomento, purtroppo di grande attualità nel mondo contemporaneo, che dimostrano come la violenza e lo scarso rispetto nei confronti delle altre specie abbia effetti molto negativi soprattutto sui più giovani. Un esempio fra tutti, la triste esperienza del circo con gli animali, "spettacolo" indecoroso e altamente diseducativo, al quale molti bambini sono sottopposti dagli adulti, spesso per superficialità e scarsa conoscenza della realtà.
L'incontro è organzzato da ATRA (Associazione svizzera per l’abolizione della vivisezione) e CDA (Centro di Documentazione Animalista).
Intervengono: Francesca Sorcinelli, educatrice in comunità di recupero di minori e autrice del libro “(Dis)educazione alla violenza”, Stefano Cagno, psichiatra e dirigente medico ospedaliero
Armando Besomi, presidente SPAB (Società Protezione Animali di Bellinzona), Max Molteni, presidente ATRA/CDA.

Moderatore: Oscar Grazioli, giornalista e veterinario
Per informazioni:
Tel. 091 970 19 45
infoatra@bluemail.ch

www.centroanimalista.ch